Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Teatro Studentesco’

Parte oggi la 10^ Rassegna Provinciale di Teatro Studentesco “Città del Dolmen” di Corato.

Per cinque giorni, dal 7 all’11 giugno alcune scuole della provincia di Bari si esibiranno sul palco approntato nel Chiostro del Comune di Corato.

Arrivata alla decima edizione, la Rassegna continua ad essere un punto di riferimento per le scuole e per gli studenti che possono esibirsi, finalizzando un percorso di lavoro durato un anno, spesso frutto di Progetti Nazionali (PON), ma altrettanto spesso frutto dell’impegno delle scuole che puntano molto al teatro come stimolo alla crescita umana e culturale oltre che come espressione artistica.

E’ nostro parere che la rassegna costituisca un momento di confronto importante e necessario per i ragazzi, che possono così gettare le basi per la comprensione del lavoro e dell’impegno personale, sviluppare vene creative ed artistiche, curare la propria cultura assaporandola dal vivo, con lo studio e con il proprio essere come mezzo di comunicazione.

E’ altrettanto nostro parere che la rassegna costituisca una grande occasione per i cittadini di Corato, che possono comprendere quanto bene i ragazzi possano fare per se stessi e per gli altri, quando stimolati ed educati a farlo nel migliore dei modi. Sul palcoscenico infatti non ci saranno professionisti ed artisti di grido. Chi si esibirà non percepirà alcun compenso. Nessun contributo o premio andrà alle scuole partecipanti. Ci saranno “solo” ragazzi e ragazze allievi e studenti che dimostreranno quanto la buona educazione umana, artistica e culturale, sia ancora possibile nelle scuole di oggi, ma anche quanto le scuole siano lungimiranti nell’investire sui giovani.

Senza contare sul fatto che un evento del genere, può e potrà generare un discreto punto di attrattiva economica e turistica per la città di Corato, fatto che non sarà di sicuro sfuggito all’amministrazione comunale.

La direzione artistica è di Francesco Martinelli, mentre l’organizzazione quest’anno sarà curata direttamente dal Comune di Corato che si avvarrà anche della collaborazione del Teatro delle Molliche, della neonata Compagnia del Canovaccio e della rivista culturale Pierròt.

PROGRAMMA

LUNEDI’ 7
Liceo Scientifico “O. Tedone” – Ruvo di Puglia
UGUALE… E’ DIVERSO!
a cura degli alunni della classe 3F e 4F

MARTEDI’ 8 – Progetto Speciale “TEATRO IN LINGUA”
ore 19.30
Liceo psicopedagogico e linguistico “T. Fiore” – Terlizzi
PASSEGGIANDO CON BECKETT
a cura degli alunni

ore 21.00
Istituto Tecnico Commerciale “Tannoia” – Corato
ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE
Libero adattamento da Carroll Lewis
a cura degli alunni

MERCOLEDI’ 9
Istituto Statale d’Arte – Corato
DAL ’70 AL 2010: ANNI D’ORO?
ricerca drammaturgica di Clementina Abbattista

GIOVEDI’ 10
Liceo Classico “A. Oriani” – Corato
SOCRATE: UN PROCESSO POLITICO
a cura degli alunni

VENERDI’ 11
ore 19.30
Liceo Classico “Sylos” – Terlizzi
UNA FACCIA MILLE VOLTI
di Arianna Gambaccini, Mariaelena Germinario
ore 21.00
Istituto Tecnico Commerciale “Tannoia” – Corato
IL TEATRO COMICO
di Carlo Goldoni

INGRESSO GRATUITO
Orario: porta ore 20,45 – sipario ore 21,00.
Per le rappresentazioni dell’8 e dell’11: porta ore 19,15 – sipario ore 19,30.
A rappresentazione iniziata non sarà consentito l’ingresso.

Danilo Macina

Annunci

Read Full Post »

RASSEGNALOGO

2 giugno 2009

Conclusa la rassegna con i ragazzi dell’Istituto Statale d’Arte di Corato. In scena “l’Esperimento” da un racconto di Cinzia Zungolo.

Non ci resta che salutare tutti gli allievi che hanno animato questa splendida cornice di teatro (fatto da ragazzi, ma assolutamente per un pubblico da 4 a 100 e più anni).

Grazie a tutti per questo regalo che ogni anno ci concedete, dimostrando, da allievi, la forza, la serietà, la passione e l’entusiasmo che profondete nel vostro “lavoro” e che speriamo vi accompagni sempre.

Danilo Macina

Read Full Post »

RASSEGNALOGO

29 maggio 2009

Secondo appuntamento con la Rassegna di Teatro Studentesco, questa sera alle 21.00. In scena vedremo esibirsi, in un atto unico, gli studenti della 5^ classe del Liceo Scientifico “NUZZI” di Andria.

Dal 2000 il Liceo ha intrapreso una particolare attività teatrale, quella che va sotto il nome di “Club”; gli studenti insieme al loro docente, individuano ogni anno un argomento di storia o di filosofia, lo approfondiscono e ne fanno venir fuori un breve atto unico. La scorsa edizione la scuola si è presentata con “Caffè Voltaire”.
Quest’anno, ricorrendo il 400° anniversario dell’uso scientifico del cannocchiale e il 40° anniversario dello sbarco sulla luna, sul palco potremo vedere dialogare, tra gli altri, personaggi come Galilei, Leopardi, Scarpetta, Twain, Marinetti, Sobel, Kennedy, Armstrong, mettendo in scena “Il Club della Luna”. L’esibizione sarà accompagnata anche dalla Luna Crescente, la Luna Piena e la Luna Decrescente, oltre ad una singolare band, “gli straLunati”.
Con parole e musica quindi si parlerà di scienza, religione e sogni.

Liceo Scientifico “NUZZI” di Andria
Il Club della Luna

Chiostro Palazzo di Città – Corato (Ba)
Porta ore 20,45 / Sipario ore 21,00

Danilo Macina

Read Full Post »

And we’re still waiting…

Questo è il momento delle attese. Eterni istanti di pura e crescente attesa… Ma attesa di cosa, esattamente? Tutti aspettano, siamo destinati ad aspettare in eterno qualcosa che non arriverà. E’ come aspettare tanto tempo un autobus che ha cambiato direzione e tu non lo sai, dalla tua fermata non passerà. Io aspetto di crescere, altri aspettano di morire o, perché no, di imparare a vivere. Un bambino aspetta di nascere e il sole e la luna aspettano di sorgere o tramontare. Vladimiro e Estragone aspettano un certo signor Godot. Tutto è incerto, l’attesa è perenne… E’ più una metafora della stessa vita e magari dell’apatia dell’uomo. Non si sa più aspettare, siamo così abituati ad avere tutto e subito che attendere è troppo difficile. Anche l’attore, in neutro, aspetta di compiere dei movimenti o di entrare in scena dietro il nero delle quinte. Tutti nella loro vita aspettano un Innominato, un personaggio che, con il suo arrivo, possa cambiare il corso degli eventi. O si illudono che sia così. A volte si dice che si aspetta anche solo per poter interrompere il flusso della banalità quotidiana che non cessa mai e per non essere risucchiati si aspetta. La frenesia della vita quotidiana non è altro che un quadro confuso dentro un’assurda pinacoteca e chi attende si fa unico spettatore di tutto.
“And they’re still waiting…” “E stanno aspettando ancora…”. Non si smette mai, bisogna aver pazienza. Ma le mie sono divagazioni sull’attesa! Finalmente si è aperta la rassegna e in questa atmosfera fiabesca inizia una nuova avventura per tutti, pubblico compreso…

Alice

Read Full Post »

28 maggio 2009

La prima giornata della nona edizione della Rassegna di Teatro Studentesco “Città del Dolmen” di Corato è iniziata con il saluto del direttore artistico Francesco Martinelli, del sindaco di Corato Luigi Perrone e dei docenti e tutor dellle scuole ospiti.

SINDACO

Entrata poi nel vivo, la rassegna ha visto protagonisti sul palco i ragazzi di due scuole, l’Istituto Professionale “Lotti” di Andria con “Aspettando Godot” e l’Istituto Tecnico “Tannoia” di Corato con “Il Flauto Magico”. I due gruppi si sono esibiti nelle gustose piece teatrali in lingua (inglese, francese e tedesco), ricche di coreografie e costumi.

ASPETTANDO GODOT

ASPETTANDOGODOT1

ASPETTANDOGODOT2

IL FLAUTO MAGICO

FLAUTOMAGICO1

FLAUTOMAGICO2

Fatto assai raro è l’utilizzo di una lingua non “madre” nell’esecuzione di spettacoli teatrali, cosa questa che dà lustro e spessore alla rassegna che, ormai giunta al nono anno di età, si dimostra matura per raggiungere ben più alti obiettivi.

Lo dice il direttore artistico, il maestro Francesco Martinelli, lo conferma il sindaco di Corato Luigi Perrone, lo auspicano i docenti ed i tutor delle scuole.

Tutti concordi, guardano al futuro e vedono una rassegna in crescita:

  • il bacino di utenza (attualmente provinciale) a respiro regionale o, perché no, nazionale, e con la partecipazione di molte più scuole;
  • gli spazi della rassegna, passando dall’attuale chiostro del Palazzo di Città al Teatro di Corato (che nelle parole del sindaco sarà il luogo della prossima edizione della Rassegna “Città del Dolmen”);
  • l’ampliamento del Teatro in Lingua (così come rivendicato dai dirigenti dell’Istituto Tecnico “Tannoia” di Corato e dell’Istituto Professionale “Lotti” di Andria).

Alla fine della serata, gli spettatori, a dire il vero un po’ confusi e straniti dalla lingua non propriamente comprensibile, hanno apprezzato ed applaudito le esibizioni e l’entusiasmo dei ragazzi.

Danilo Macina

Read Full Post »

RASSEGNALOGO

28 maggio 2009

Al via la nona edizione della Rassegna di Teatro Studentesco “Città del Dolmen” di Corato. Il sipario si apre questa sera alle 21,00.

Per la prima giornata, in scena due scuole che si cimenteranno con il progetto speciale “Teatro in Lingua”, rappresentando alcune scene tratte da spettacoli in lingua straniera.

  • Istituto Professionale per i Servizi Commerciali e Turistici “LOTTI” di Andria
    Progetto “Passeggiando con Beckett”;
    Aspettando Godot di S. Beckett;
    Lingua: francese e inglese.
  • Istituto Tecnico Commerciale “TANNOIA” di Corato
    Progetto “Io sono ok… tu sei ok”;
    Il flauto magico di E. Schikaneder;
    Lingua: francese, inglese e tedesco.

Chiostro Palazzo di Città – Corato (Ba)
Porta ore 20,45 / Sipario ore 21,00

Danilo Macina

Read Full Post »

Rassegna2009

Giunta alla nona edizione, diventata un appuntamento fisso e molto gradito, la Rassegna di Teatro studentesco “Città del Dolmen” continua a dare spazio ai ragazzi delle scuole superiori che portano in scena le loro fatiche artistiche, frutto di un anno intero di lavoro.
Come di consueto la rassegna sarà ospitata nel chiostro del palazzo di città di  Corato.

Durante i sei giorni, dal 28 maggio al 2 giugno, sul palco si avvicenderanno gli allievi delle scuole di Corato, Andria, Ruvo di Puglia, oltre agli allievi del Corso Propedeutico della Scuola delle Arti della Comunicazione.

La rassegna è organizzata dal Teatro delle Molliche e curata dal direttore artistico M° Francesco Martinelli.

Informazioni al tel. 338.4234106 o su www.teatrodellemolliche.it.

Danilo Macina

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: