Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ITC Tannoia’

28 maggio 2009

La prima giornata della nona edizione della Rassegna di Teatro Studentesco “Città del Dolmen” di Corato è iniziata con il saluto del direttore artistico Francesco Martinelli, del sindaco di Corato Luigi Perrone e dei docenti e tutor dellle scuole ospiti.

SINDACO

Entrata poi nel vivo, la rassegna ha visto protagonisti sul palco i ragazzi di due scuole, l’Istituto Professionale “Lotti” di Andria con “Aspettando Godot” e l’Istituto Tecnico “Tannoia” di Corato con “Il Flauto Magico”. I due gruppi si sono esibiti nelle gustose piece teatrali in lingua (inglese, francese e tedesco), ricche di coreografie e costumi.

ASPETTANDO GODOT

ASPETTANDOGODOT1

ASPETTANDOGODOT2

IL FLAUTO MAGICO

FLAUTOMAGICO1

FLAUTOMAGICO2

Fatto assai raro è l’utilizzo di una lingua non “madre” nell’esecuzione di spettacoli teatrali, cosa questa che dà lustro e spessore alla rassegna che, ormai giunta al nono anno di età, si dimostra matura per raggiungere ben più alti obiettivi.

Lo dice il direttore artistico, il maestro Francesco Martinelli, lo conferma il sindaco di Corato Luigi Perrone, lo auspicano i docenti ed i tutor delle scuole.

Tutti concordi, guardano al futuro e vedono una rassegna in crescita:

  • il bacino di utenza (attualmente provinciale) a respiro regionale o, perché no, nazionale, e con la partecipazione di molte più scuole;
  • gli spazi della rassegna, passando dall’attuale chiostro del Palazzo di Città al Teatro di Corato (che nelle parole del sindaco sarà il luogo della prossima edizione della Rassegna “Città del Dolmen”);
  • l’ampliamento del Teatro in Lingua (così come rivendicato dai dirigenti dell’Istituto Tecnico “Tannoia” di Corato e dell’Istituto Professionale “Lotti” di Andria).

Alla fine della serata, gli spettatori, a dire il vero un po’ confusi e straniti dalla lingua non propriamente comprensibile, hanno apprezzato ed applaudito le esibizioni e l’entusiasmo dei ragazzi.

Danilo Macina

Annunci

Read Full Post »

La nuova colonia” di Luigi Pirandello, spettacolo teatrale degli alunni dell’ITC “Tannoia” di Corato, ha ottenuto il primo premio al Teatro “Lendi”, di Sant’Arpino, Caserta.

La manifestazione conclusiva dell’XI edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola “PulciNellaMente”, con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha infatti assegnato alla compagnia teatrale dell’Istituto Tecnico coratino il posto d’onore, alla presenza di “calibri” del teatro italiano quali il regista Maurizio Scaparro e l’attore di origine pugliese Michele Placido.
Rappresentato lo scorso anno nella VIII edizione della Rassegna di Teatro Studentesco “Città del Dolmen” di Corato, già vincitore premi (per il “Miglior allestimento”, al Festival Nazionale di Bitonto, e per il “Miglior spettacolo” al Festival Nazionale di Caltanisetta), la messinscena degli alunni dell’ITC ha così rinnovato il proprio successo dovuto anche alla abile regia del maestro Francesco Martinelli, che da anni guida l’esperienza teatrale dei giovani studenti, e che ha a Corato una propria Scuola di Teatro.

Intervenuto alla manifestazione, il vicepreside prof. Nicola Colonna ha tenuto a sottolineare –in garbata polemica con Scaparro- la qualità e l’impegno del lavoro che nella Scuola Superiore si sperimenta, per offrire agli alunni un ventaglio il più ampio possibile di espressione della loro personalità, in funzione di uno sviluppo fondato sulla consapevolezza di se stessi.

“La nuova colonia” è una esibizione preparata nell’ambito di un Progetto d’Istituto, attraverso un Laboratorio teatrale affidato al Teatro delle Molliche dell’attore e regista Francesco Martinelli, e al professore Nicola Colonna, in qualità di tutor. Si tratta della storia di un gruppo di diseredati, relitti della società, che decide di lasciare la città per fondare, su un’isola disabitata, una comunità senza costrizioni né privilegi. L’esperimento si rivela assolutamente fallimentare. Il pessimismo politico-sociale non lascia spiragli: il reticolo di interessi e di egoismi soffoca qualsiasi tentativo.

Per la 9° Rassegna coratina di Teatro studentesco,  l’ITC di Corato, con la regia di Martinelli, andrà in scena con due spettacoli: giovedì 28 maggio con “Il flauto magico” di Schikaneder, nell’ambito del progetto Speciale “Teatro in lingua”, e lunedì 1 giugno con “Le nuvole” di Aristofane.

Gli spettacoli si terranno nel Chiostro del palazzo di Città, con ingresso alle 20.45 e sipario alle 21.00. L’ingresso è gratuito.


Danilo Macina

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: