Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Attori’

Martedì 21 luglio alle ore 18 presso la splendida location del Chiostro San Domenico a Molfetta, si terrà la conferenza stampa di “CHIAMAMI”, la WebFiction che farà parlare la Puglia in tutto il mondo.

“CHIAMAMI” è un prodotto multimediale di intrattenimento nell’ambito del progetto “WebFictionMadeinPuglia” realizzato nell’ambito di “Bollenti Spiriti” – “Principi Attivi – Giovani idee per una Puglia migliore” promosso dalla Regione Puglia.
La web-fiction è un prodotto dell’Associazione Culturale molfettese “MOVIDA” del Presidente Maurizio Altomare, con la regia di Michele Pinto e la sceneggiatura di Raffaele Tedeschi.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Agenzia di Marketing&Comunicazione “STUDIO360” di Molfetta, la Casa di Produzione ruvese “MORPHEUS EGO”, “DI&CO DIGITAL COMMUNICATION”, l’Associazione Teatrale “IL CARRO DEI COMICI”, l’Associazione Musicale “MUNICIPALE BALCANICA”, IL “BRITISH INSTITUTE” di Molfetta, ed il “LIVENETWORK.IT” per la diffusione della fiction sui propri portali.

Si tratta di una FICTION a PUNTATE da pubblicare sui siti web mondiali. Una serie innovativa e godibile che utilizza il formato “a EPISODI”. L’intento è ambientare un prodotto filmico di qualità in Puglia, in modo che essa non sia solo lo sfondo delle vicende narrate. Cultura, tradizioni, leggende, paesaggi e luoghi non verranno presentati con l’abusata retorica del pittoresco e del folkloristico, ma nella loro vera forza narrativa.

I punti di forza del progetto vanno dal soggetto (una storia inedita, simile a una situation comedy ma con filo conduttore misteri e ricchezze della Puglia) al linguaggio utilizzato: assolutamente contrario a quel DIALETTISMO fuorviante e volgare che si vede nelle serie tv e che purtroppo sono i prodotti filmici più conosciuti della regione. Altro punto di forza è la fruibilità assoluta e la capacità di circolazione MONDIALE del prodotto, grazie alle caratteristiche stesse di internet (esso infatti sarà da noi SOTTOTITOLATO IN INGLESE), nonché l’occasione di dare un’opportunità in più, a chi opera nel campo artistico e tecnico, che ha pochi sbocchi occupazionali, di lavorare su un prodotto indipendente, di qualità, senza i vincoli imposti dalle
televisioni locali.

Creare una SERIALITA’ nell’appuntamento e un’affezione che superi il solito ed episodico click sul filmato che cattura l’attenzione: è una sfida ambiziosa ma non impossibile da vincere. E’ fondamentale la libertà ancora offerta da internet per lavorare su un prodotto di qualità. Il territorio per la nostra realizzazione sarà la nostra terra, ma il nostro territorio d’azione e soprattutto di FRUIZIONE sarà la rete mondiale.

Sarà raccontata la Puglia, presentata al mondo intero non più come sfondo folkloristico ma come scenario VIVO, davvero pieno di storia. Offriremo un prodotto che pur essendo PUGLIESE perché fatto in Puglia da pugliesi, non sia comprensibile solo qui in zona, ma abbia le caratteristiche per essere capito e apprezzato ovunque, senza per questo perdere calore e autenticità. E’ un’iniziativa fresca e innovativa tesa ad abbattere i soliti canoni dei mezzi comunicativi e a indirizzarli verso un unico mare: quello degli internauti!

A margine della conferenza stampa è previsto un buffet di prodotti tipici pugliesi!

Conferenza stampa di presentazione 21 luglio 2009 ore 18 c/o Chiostro San Domenico.

Sede della conferenza: Chiostro San Domenico – Via San Domenico – Molfetta – Ba
Per info: http://www.fictionchiamami.it o contattare il 349.29.21.873

Michele Pinto

Read Full Post »

Tutto pronto per la prima assoluta de “L’Antinomia del Maggiordomo”.

Lo spettacolo andrà in scena domani sera alle 21.00 e vedrà protagonisti Federico Barsanti del Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia di Seravezza (Lu) ed il nostro Francesco Martinelli del Teatro delle Molliche di Corato (Ba). D’eccezione anche il regista Rolando Macrini (vedi curriculum).

La curiosità è grande visto anche il tema trattato, “il potere“, e le premesse su cui lo spettacolo stesso si svilupperà (vedi articolo ANTINOMIA DEL MAGGIORDOMO del 11/06).

Non vi resta che prenotare (tel. 080.2463510 – info@itaca-academy.org) e “godervi una parentesi di grande teatro”. Vi ricordo che lo spettacolo andrà in replica Sabato 14/6 e Domenica 15/6 sempre alle 21.00 e sempre presso ITACA – Viale Ettore Fieramosca, 167 – Corato (Ba).

__________________________________________________________________________

Rolando Macrini

Chi è ROLANDO MACRINI

Artistic Director, Theatre Director, Musician

Born in Giulianova (Teramo) – 21/06/1975

email: teatroeliocentrico@hotmail.com

DEGREE in Conservazione dei Beni Culturali in the Tuscia’ University Viterbo, with votes 101/110, with a Thesis in Anthropology titled:
“The Sad Museum”, Reportage about the first Anthropological Museum founded in Florence in 1861 by the medical and anthropologist Paolo Mantegazza. Consideration how to give value to it in the year 2005, the light design, the number and the presence of objects, the static and the dynamic rooms of the anthropological history, the futuristic vision of the Museum in the year 3000.

President of the University Theater Center in Viterbo in the 1999 – 2002.
Artistic Director of the University Theatre Center CUT La Torre since 2002.
Personal Student of Ellen Stewart, La MaMa Experimental Theatre Club New York and La MaMa Umbria International, Spoleto, Italy.

winner of the Italian National Competition
Movin’Up 2006
Young Italian Artist – Torino

SKILLS:
Professional Knowledge of the English Language
Professional Knowledge of Graphical Programs: Photoshop, QuarkXpress, Office
Professional and Artistical Knowledge in Music Programs: Live5, Reason, Magix, Cubase

DIRECTOR RESUME
– Direction of “The Grand Inquisitor” by Fedor Dostoevskij
Church of the Almadiani – Vt – ’97
University of the Studies of the Tuscia – Vt – ’97
La MaMa Umbria International – Spoleto – ’97
Justy’s Garden – Posillipo, Naples – ’97
Miranda Theater di Mario Fratti – NYC – ’99
La MaMa Umbria International – Spoleto –’99
Cordeschi– Amphitheater; Acquapendente, Vt – ’99
Campo de’ Fiori – Rome – 25/06/2000
Farm Holidays The Life – Caprarola Vt – ’00
Park of S. Igino Pope – Rome – ’00
Public square of the Freedom – Orte – ’00
Village of Civita di Bagnoregio, Vt – ’00
Faul Valley – Vt – ’00
Village of Civita di Bagnoregio, Vt – ’00
Village of Civita di Bagnoregio, Vt – ’01

– Direction of “Les Bonnes” of J. Genet
House of the Student – Vt – ’00
University of the Studies of the Tuscia – Vt – ’01
S’Arza Theatre – Sassari – ’01
Mammagialla Jail – Vt – ‘03
Church of S.Orsola – Vt – ’03

– Direction of “123” of Julian Beck
Public square of the Commune – Vt – ’99
Theatre S. Leonardo – Vt – ’99

– Direction of 81 “Registratori of cassa” of J. Beck
Academy of the Fine Arts – Vt – ’01

– Direction of “So What” of R. Macrini
Spring Festivity – S. Martino, Vt – ’00

– Direction of “Carillon” by the University Theater Center
Spring Festivity – Vt – ’01

– Direction of “Babel Tower” of R. Macrini
Public square of the Death, Vt – 12 –09-’01

– Direction of “W.A.R.” of R. Macrini
Civita di Bagnoregio – Vt – ’01
CSOA – Civitavecchia – ’02
Festivity of the Unity– S. Benedict of the Tronto – ’02
Quarters of Art Festival, Scuderie of Farnese Palace, Caprarola Vt – ‘02

– Direction of “The Wizard of Oz” of R. Macrini
S. Filippo Neri – Rome – ‘02

– Direction of “Hamletmaschine” of Heiner Muller
S’Arza Theatre – Sassari – ‘02
Church of S.Orsola – Vt – ’02
Mammagialla Jail – Vt – ’02
University Theatre Festival – Campobasso – ‘03
La Rocca – Montefiascone – Vt – ’05
Rome 3 University – Rome – ’05
University Theatre Festival – Bergamo – ‘06

– Direction of “FarmanimalFarm” of George Orwell
Civita di Bagnoregio Summer Festival –Vt- ‘03
S’Arza Theatre – Sassari – ‘03
Church of S.Orsola – Vt – ’03
La MaMa Experimental Theatre Club –‘03
National Theatre of Makedonia – Skopie – ’04
International Theatre Festival of Skampa – Elbasan, Albania – ’04
International Theatre Festival of Piatra Neamt – Romania – ‘05

– Direction of “Caligola” of Albert Camus
C.S.O.A. Valle Faul – Vt – ‘05
Tuscia’s University, Auditorium – Vt – ‘05
International Theatre Festival of Skampa – Elbasan, Albania – ‘05

ACTOR PERFORMANCES
Ubù Re – of Alfred Jarry – Direction of Tonino Pulci – Vt ’95
Exercises of Style – of R.Queneau – direction of the U.T.C. – Vt ’96
Agony of a Decade – of D. Parker – direction of the U.T.C. Vt ’95
Midnight Summer Dream – of W. Shakespeare – Direction of Tonino Pulci – Vt’96
If you wear that velvet dress – of R. Macrini – Te ’97 – Vt ’97 – Ss ‘98
One/Uno – TeatroaBenzina – directed by S. Zazzera – Pg ’97– La MaMa, NY ’98
Musics from the Road – of L. Paterno – direction of F. Galli – Vt ’98
The Redemption – of Ellen Stewart – directed by E.Stewart – Spoleto ’98
Jenny’s Molecules – TeatroaBenzina – directed by S. Zazzera – Vt’98
Study for the Third House- TeatroaBenzina – directed by S. Zazzera– Spoleto– ’00
Room on the Third Floor-TeatroaBenzina– dir. by S. Zazzera– La MaMa, NY ’01

THEATRE STUDIES
1995 – 1996
“Classic Theatre in a Classical stage” directed by Tonino Pulci

1997
Workshop with the professional actor: Riccardo Diana, Rome

1998
– Workshop “PHYSICAL THEATRE: CONTACT “with the performer Stefano Zazzera
– Workshop “THREE NIGHTS” with Stefano Vercelli, Grotowski’s actor.
– Workshop “TECHNICAL and DISTANCES Of LIVING THEATER” directed by CathìMarchand
– Workshop with Andrei Serban theacher of the Columbia University, N.Y.

1999
– Semiannual Laboratory “Characters and relation in Hamlet” by Andrea Paciotto and Tareke Ortiz.

2000
Participates to the International Symposium for Directors in La MaMa Umbria International

2001
– Workshop “THREE IS MADE: ANIMAL MINERAL VEGETABLE ” North American Cultural Laboratory of N.Y.
– Participates to the International Symposium for Directors in La MaMa Umbria International

2002
– Participates to the International Symposium for Directors in La MaMa Umbria International
– Coodirector of the “Duchs of Amalfi” directed by Riccardo Vannuccini.

2003
– Participates to the International Symposium for Directors in La MaMa Umbria International

2004
– Participates to the International Symposium for Directors in La MaMa Umbria International

ARTISTIC DIRECTION
2003 Summer
Artistic Director of CIVITARTE, International Theatre Festival in Civita di Bagnoregio (the Dying Town), Viterbo. (3 Theatre Shows, 1 Opera show, 2 dance ballet performance)

2002 Summer
Artistic Director of CIVITARTE, International Theatre Festival in Civita di Bagnoregio (the Dying Town), Viterbo. (4 Theatre shows, 4 Music concert, 2 big installation all around the town, 2 dance ballet performance, 1 art exibition)

2001 Winter
Artistic Director of CIVITARTE, International Theatre Festival in Civita di Bagnoregio (the Dying Town), Viterbo. (4 poetry readings, 2 music concert, 1 art exhibition, 2 theatre shows)

2001 Summer
Artistic Director of CIVITARTE, International Theatre Festival in Civita di Bagnoregio (the Dying Town), Viterbo. (4 theatre shows, 3 music concert, 2 dance ballet performances)

1997
Organisation of “Ipotetical Festival” National University Theatre Festival with 12 Italian groups, in collaboration with the Tuscia’s University Viterbo.

ARTISTIC THEATRE EXCHANGE
La MaMa Experimental Thatre Club, New York City – La MaMa Umbria International, Spoleto, Italy – National Theatre Dzinot of Veles, Makedonia – National Theatre of Makedonia, Skopie – National Theatre of Albania, Tirana – Skampa, International Thatre Festival, Elbasan, Albania – National Theatre of Romania, Piatra Neamt, Ariel Theatre, R.M.Valcea, Romania – Teatro Sarza, Sassari, Sardegna – National Theatre of Uzice, Serbia – OF-Fucine Electric Arts, Spoleto.

Danilo Macina

Read Full Post »

Giunta all’ultimo appuntamento la rassegna teatrale “La PrimaVera del Teatro Nascente” a cura de La Compagnia delle Formiche.

Teatro delle Molliche, Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia, CUT La Torre Viterbo, Università degli Studi della Tuscia e Teatro Eliocentrico

ANTINOMIA DEL MAGGIORDOMO
Regia di Rolando Macrini
con Federico Barsanti e Francesco Martinelli

Lo Spettacolo è’ apparentemente il dialogo tra il signore e il suo servitore, il padrone e il suo servo, ma in realtà nasconde le verità di differenzi esistenze e ceti sociali. Antinomia del Maggiordomo è uno spettacolo di matrice visuale che nasce dal paradosso: Chi è il signore di chi? Chi il padrone, chi il servo? Chi la società egemone, chi quella subalterna? Ritornano alla mente, così, i contadini piegati sui campi di lavoro e i signorotti dalla pancia piena nelle migliori ambientazioni e saghe medievali, moderne e contemporanee.
La storia dell’uomo che ripete sé stessa e rimane costipata all’interno di un pacchetto di sigarette “usate”, mai spente.

Lo spettacolo conduce lo spettatore, tra silenzi inestinguibili e immagini simboliche, troppo semplici da lasciare sospese, in un vortice “morale” sul valore del potere e della sua impossibilità di condivisione. Torna alla mente la splendida parabola del “Grande Inquisitore” di Dostoevskij, in cui l’Inquisitore rivela al “Cristo
Redivivo” la sofferenza in cui si trova la classe imperante, che è costretta a rifugiarsi nella catacombe pur di sottrarsi dal bisogno della gente di essere guidata, di essere dominata.

Lo spettacolo pertanto si approccia a tematiche di carattere “morale” attraverso l’ausilio di favole dell’autore greco Esopo, favole di cui il valore é molto disuguale. Spesso sono insipide e scolorite. Ma alcune sono veri capolavori di narrazione rapida e precisa. Semplicità e brevità sono le doti dei favolisti greci, e nella brevità si riconosce una caratteristica essenziale della favola. La morale delle favole esopiche é naturalmente la morale comune e popolare: la prudenza e la moderazione sono le supreme virtù, ma é virtù anche l’astuzia che sa profittare della stoltezza altrui, d’altronde il valore maggiore delle favole esopiche sta nell’aver offerto, con la loro stessa brevità e asciuttezza, la materia ai favolisti posteriori.

Antinomia del Maggiordomo rappresenta l’opportunità di raccontare la verità sul “Bisogno dell’ uomo di dominare e di essere dominato, di essere signore e maggiordomo, servo o padrone. Pertanto l’amore rimane una clausola di cui continuare a discutere.

Non perdetevi lo spettacolo.

Il 13,14,15 giugno alle ore 21.00 a a ITACA International Theatre Academy of Adriatic – Viale Ettore Fieramosca, 167 – Corato.
Per informazioni e prenotazione (obbligatoria): tel. 080.2463510 – info@itaca-academy.org

Elisa Pastore

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: